Handanovic: “Resto per arrivare in Champions con l’Inter”. L’ex scettico si è convinto, a giorni firma il rinnovo

Era uno dei primi a voler lasciare l’Inter, ma alla fine ha deciso di credere nel progetto nerazzurro. Samir Handanovic voleva andare via per inseguire il sogno Champions League, ma la mancanza di pretendenti credibili e una ritrovata fiducia nelle potenzialità del suo club lov hanno convinto a rimanere. E a breve, come spiega La Gazzetta dello Sport, il portierone nerazzurro firmerà il rinnovo. L’attuale accordo scade nel giugno 2016 mentre quello nuovo, sul tavolo già da inizio estate pronto per essere firmato, avrà nuova scadenza nel 2019 con un adeguamento dell’ingaggio da 2 milioni attuali a 2,5 milioni di euro con bonus a salire.

Handanovic

Anche l’Inter ovviamente si era cautelata cercando possibili alternative (sondaggi per Cech, Romero, Marchetti e Perin), ma alla fine ha deciso di portare avanti il progetto rinnovo che entro pochi giorni – o comunque entro la fine di settembre – dovrebbe trovare il lieto fine. Il portiere è attualmente impegnato con la Nazionale slovena che domani giocherà contro la Lituania, poi tornerà ad Appiano per vivere il suo settimo derby da interista. Fin qui per lui una sola sconfitta, nel maggio 2014. “Sono rimasto perché voglio arrivare in Champions con l’Inter”, il virgolettato riportato dalla rosea.