Guarin vuole restare a Milano, il colombiano ha chiesto all’Inter di non essere ceduto al Chelsea

Archiviato in maniera positiva il derby i dirigenti nerazzurri, a differenza dei giocatori già partiti per le vacanze natalizie, inizieranno a lavorare concretamente sul mercato in proiezione della finestra di gennaio, anche dopo i numerosi colloqui avuti con il presidente Erick Thohir negli ultimi giorni. Il primo nodo da sciogliere e senza dubbio la situazione di FredyGuarin, il centrocampista colombiano, ormai non è più un mistero, è vicino al passaggio agli inglesi del Chelsea, la società meneghina e quella londinese nei giorni scorsi hanno già raggiunto un intesa sul valore del numero 13 di Mazzarri (17 milioni di euro più 3 di bonus), dal canto suo ilGuaro aveva chiesto di esser lasciato tranquillo fino alla sfida contro il Milan per non subire distrazioni. Al momento l’ex Porto non ha ancora avuto alcun contatto diretto con Mourinho, lo special one gli ha solo inviato qualche sms di stima, è starebbe spingendo con la società nerazzurra affinché non lo ceda, oltre che a parole Guarin sta dimostrando ultimamente anche sul campo tutta la sua voglia di restare a Milano, nelle ultime due gare, in concomitanza con l’uscita delle voci che lo accostano ai blues, il giocatore ha sfornato prestazioni da vero campione, dopo un periodo tutt’altro che eccezionale. proiezione

Fonte: europacalcio.it