Guarin: “Voglio restare all’Inter, ho rinnovato da poco. Devo aspettare…”

Fredy Guarin
Fredy Guarin

Lunghissima intervista per Fredy Guarin, concessa ad un quotidiano locale colombiano da Ibagué, dove si sta godendo qualche giorno di riposo post-Mondiale. Tante parole sulla recente esperienza brasiliana, ma anche un pensiero rivolto al suo futuro. Futuro che Guarin vuole ancora a tinte nerazzurre: “Ho rinnovato da poco col club, il mio desiderio è quello di restare. Però dovrò aspettare quella che sarà la decisione dello staff tecnico e dei dirigenti dell’Inter”.

Il Guaro coglie l’occasione per ricordare alcuni aspetti della sua infanzia, specie quelli legati a quando, da bambino, vendeva le empanadas: “Fa parte del mio vissuto, non vedo perché negarlo. Le preparava mia madre, io e mio fratello le vendevamo. Così mantenevamo la famiglia, che non era ricca. Sono valori importanti appresi nei miei primi anni”. Tornando al Mondiale, Guarin parla innanzitutto delle emozioni vissute: “Quando senti l’inno non riesci a controllarti, perché stai giocando un Mondiale nella categoria massima, un sogno che hai inseguito da piccolo. Sapevo che la Colombia era un gruppo forte, dalle individualità importanti ma in grado anche di costruire un ottimo insieme, giocando bene al calcio. Poi all’interno vivevamo davvero come una famiglia”.

Fonte: fcinternews.it