Guarin in Cina, arriva Soriano!

Guarin in Cina e Soriano all’Inter: questo lo scenario di mercato che si potrebbe concretizzare nelle prossime ore. Tutto dipende dal futuro del colombiano che sta valutando le proposte milionarie (si parla di un ingaggio da oltre 6 milioni di euro all’anno) arrivate dall’oriente: su di lui, infatti, ci sono il Jangsu Suning e lo Shanghai Greenland Shenua. Entrambe le squadre sono pronte a sborsare 15 milioni di euro per il cartellino del centrocampista e i nerazzurri non hanno intenzione di opporsi.

Soldi che, in gran parte, verrebbero girati alla Sampdoria per arrivare al centrocampista della Nazionale cresciuto nelle giovani del Bayern Monaco. Mancini lo ha individuato come il sostituto ideale perché è dotato di tecnica e, soprattutto, è bravo anche a impostare l’azione, quello che serve all’Inter. I nerazzurri, come anticipato su Premium Sport a Calciomercato, avrebbero già un accordo con i blucerchiati e con l’agente del giocatore. Domani, 15 gennaio, scade la clausola rescissoria di 15 milioni di euro di Soriano, ma l’Inter non ha fretta e aspetta la decisione di Guarin.