Guarin festeggia: rimonta storica della Colombia, dopo 16 anni arriva il Mondiale.

Una rimonta storica da 0-3 a 3-3 contro il Cile regala alla Colombia il sogno Mondiale dopo sedici lunghi anni d’assenza. Serviva un punto alla Nazionale di José Pekerman per ottenere l’accesso matematico alla massima competizione in Brasile ed è arrivato ieri sera in una sfida dalle intense emozioni. Sotto di tre reti all’intervallo (rigore di Vidal e doppietta di Alexis Sanchez), la Colombia cambia faccia nella ripresa con l’ingresso in campo di Guarin e riesce ad agguantare il pari con il gol di Teofilo Gutierrez e la doppietta di Falcao su rigore. E il centrocampista dell’Inter festeggia: “Un giorno l’abbiamo pensato, un giorno l’abbiamo sognato, un giorno l’abbiamo raggiunto. Verso Brasile 2014”, la scritta sulla bandiera mostrata a fine partita. Poi ai microfoni della stampa locale ha spiegato che il risultato non è la conseguenza “del lavoro di oggi ma di tanti anni, un premio all’unione del gruppo. Questo resterà un momento indimenticabile per tanto tempo da qui in avanti. La squadra è rientrata in campo scossa dal 3-0 ma non abbiamo mai pensato di poter perdere l’incontro, questo è stato il messaggio del mister”.

Fonte: fcinternews.it