Guarin: “Con Mancini è un’altra Inter”

Diventato titolare fisso con il ritorno di Mancini all’Inter, Guarin non ha alcuna intenzione di lasciare i nerazzurri a gennaio: “Il suo arrivo è molto importante, sta dando spirito ed entusiasmo diversi alla squadra. Gli piace molto attaccare, con lui dobbiamo essere offensivi, la difesa deve stare il più alta possibile e bisogna essere corti”. Sul futuro: “E’ una nuova Inter, ci sono tutti gli elementi per riportare il club alla vittoria”.

Il colombiano descrive così il nuovo tecnico nel corso di un’intervista a beIN Sports: “Mancini è una persona allegra e molto positiva, ti dà tanta fiducia. Tutti sappiamo che è stato un grande giocatore, ora è un grande tecnico e un campione. Il suo passato qui è stato positivo, credo che sapesse già tanto dell’Inter e di alcuni suoi giocatori e ovviamente conosce molto bene la società. Qui si sente come in famiglia”.

L’obiettivo è tornare al più presto ai vertici: “Gli ultimi anni sono stati difficili, è cambiato il presidente e in pratica tutta la società. E’ cambiata quasi tutta la rosa e quindi l’allenatore, sono difficoltà che ho incontrato in questi tre anni qui all’Inter ma ora credo che le cose si possano sistemare. E’ una nuova Inter, bisogna che giocatori e società abbiano pazienza, perché tutti vogliamo riportare in alto il club e tornare alla vittoria. Abbiamo giocatori e uno staff tecnico importanti, oltre a una società che ha tanta voglia di far crescere la squadra. Gli elementi ci sono tutti, dobbiamo spronarci l’un l’altro e avere pazienza quando le cose non vanno”.

FONTESport Mediaset