Offerta ufficiale per Guarin: il Manchester United, offre 17 milioni all’Inter

Disastroso in campionato, ancora competitivo in Champions League. E’ un Manchester United dai due volti quello dei primi mesi di era David Moyes. In città è cambiato tutto dopo l’addio di Ferguson, nuovo tecnico, nuovi uomini. Rivoluzione dopo un ventennio e difficoltà quasi ovvia.

I tifosi chiedono la cacciata di David Moyes viste le continue delusioni in Premier, lui pensa al calciomercato e punta; il mirino ora come ora è sull’Italia, come rivela in esclusiva Goal. Il tecnico dei Diavoli Rossi punta su Fredy Guarin come primo rinforzo.

Il colombiano, infatti, offrirebbe all’ex Everton diverse opzioni tattiche, visto e considerando l’abilità di Guarin nell’occupare il ruolo di centrocampista centrale, mediano e trequartista. Troppi i punti di distacco dalla capolista Arsenal, serve agire immediatamente.
Per affrontare al meglio il 2014 e sopratutto gli ottavi di Champions, Moyes proverà a portare a casa Manchester United Fredy Guarin, pronti 15 milioni di sterline.

Inviati così emissari in Italia per intavolare un discorso relativo a Guarin, 15 milioni di sterline sul piatto (circa 17,6 milioni di euro) per strappare il giocare a Mazzarri e all’Inter e portarlo così a Manchester già il prossimo gennaio.

Fallito l’assalto a Pauliho e Capoue c’è l’ex giocatore del Porto come terza scelta. Guarin è in scadenza di contratto nel 2016, ma non è affatto incedibile per i dirigenti nerazzurri. L’agente del giocatore si è limitato ad evidenziare come Moyes lo apprezzi, senza commentare oltre.

Superata ora come ora la concorrenza del Barcellona di Martino, il Manchester United potrebbe agire per primo e strappare il sì all’Inter. In caso di addio, ovviamente, Mazzarri si aspetta un degno sostituto, oltre ad un rinforzo in attacco. Magari Lavezzi.

Fonte: goal.com