Guai per Aguero: trovata marijuana nella casa della nonna

Il giocatore non c’entra, ma è pur sempre una macchia piuttosto grossa. Per lui e per la famiglia. Anzi, soprattutto per la famiglia, se è vero che la polizia argentina ha trovato più di 200 grammi di marijuana nella casa della nonna di Sergio Aguero.

La perquisizione, avvenuta nella tarda serata argentina di ieri, ha coinvolto varie abitazioni del quartiere Los Eucaliptos di Quilmes, città a una trentina di chilometri di distanza da Buenos Aires dove il calciatore ha vissuto per molto tempo. Una di queste abitazioni era proprio quella della nonna materna di Aguero, dove è stata trovata marijuana già frantumata e pressata per lo spaccio.

Un’altra donna, con precedenti e pure lei parente dell’attaccante del Manchester City, è stata arrestata nel corso dell’operazione. La nonna, padrona di casa, non è stata al contrario fermata.

Come riporta la stampa argentina, oltre alla marijuana sarebbero stati rinvenute armi da fuoco, altri tipi di droghe e telefoni rubati. Secondo fonti vicine al caso, altre perquisizioni erano avvenute in passato nella casa della nonna di Aguero, e sempre in relazione allo spaccio di droga.

FONTEgoal.com