C’è da risolvere la grana Brozovic: rottura quasi totale col croato

C’è un caso importante da risolvere tra i tanti sorrisi di un’Inter in grado addirittura di battere la Juventus. Il sorriso infatti lo ha perso Marcelo Brozovic, centrocampista nerazzurro in ballo con un rinnovo del contratto ‘prenotato’ dopo il mancato addio in estate eppure adesso al centro di un vero e proprio caso. Perché il croato è stato escluso dai convocati con la Juve per tante motivazioni: innanzitutto, ci sono i suoi comportamenti pessimi verso la dirigenza.

In molti non hanno gradito il suo modo di fare durante il mercato, quando proprio la Juventus lo ha richiesto e Brozovic ha spinto in maniera molto netta per andare via. Un atteggiamento sgradito ai dirigenti più importanti dell’Inter; così come quello dei suoi agenti, il passaggio a Doyen Sports ha cambiato l’entourage di Brozovic che non si è comportato come l’Inter auspicava in sede di mercato.

In più, ci si è messo l’atteggiamento di Brozovic verso l’allenatore così come in campo. Deludente in Europa League, spesso tendente a lamentarsi quando è stato fatto fuori, poi passivo in allenamento: così non va, De Boer lo ha fatto notare spesso e non ha ottenuto risposte ‘edificanti’. Comportamenti inadeguati anche fuori dal campo, visto il peso forma non perfetto di Brozovic in questi primi mesi di allenamento. Insomma, fuori dai parametri.

Ecco perché l’Inter ha deciso in tutte le sue parti di escludere il croato, una questione tutta da risolvere e un rinnovo adesso da ri-discutere. Era tutto pronto; gli atteggiamenti di Brozo hanno fatto infuriare anche i vertici di Suning, la sua assenza alla cena post-vittoria con la Juventus alla presenza della proprietà e della società è un ennesimo indizio di rottura.

Intanto, il ds Piero Ausilio continua a muoversi sul mercato. Tra gli osservati speciali ci sarà Zeca, terzino brasiliano del Santos, mancino, extracomunitario. Piace molto, incedibile per il club al momento e irraggiungibile per l’Inter proprio perché extra, rimarrà tra i giocatori seguiti dopo l’affare Gabigol visti gli ottimi rapporti nerazzurri con la società brasiliana. Un altro affare potenziale del futuro da tenere d’occhio con l’Inter sempre molto presente in Sudamerica, Zeca è l’ultimo nome sul taccuino.

FONTEgoal.com