Giuseppe Rossi: Moratti prepara il piano per gennaio

Un’idea sta nascendo negli ultimi giorni nella mente del presidente dell’Inter, Massimo Moratti. Il numero uno di corso Vittorio Emanuele starebbe infatti pensando ad un’operazione Maxwell bis, ma naturalmente con un soggetto diverso: Giuseppe Rossi. Così come il Pepito anche il brasiliano attualmente al Paris Saint Germain fu acquistato dall’Ajax dai nerazzurri in seguito ad una doppia operazione, prima per la rottura totale del legamento crociato anteriore del ginocchio destro, quindi per la lesione di un menisco. La tentazione di ripetere il colpaccio con l’attaccante del Villarreal è forte e del resto pochi giorni fa lo stesso Moratti non si è nascosto parlando del bomber italo-americano: «A me piace, è un ottimo giocatore, con ottime doti tecniche, ed è anche lampante che sia un ragazzo a posto». Altro elemento a favore dell’operazione, le caratteristiche tecniche dello stesso ex Parma che si sposano alla perfezione con il credo di gioco dell’allenatore Andrea Stramaccioni. Rossi è una punta che sa attaccare gli spazi ma che spesso e volentieri si sacrifica per la squadra, e sarebbe perfetto sia per il 4-3-1-2, quanto per “l’originale” 4-2-3-1.
Naturalmente la voce Inter-Rossi non è cosa nuova e sono in molti quelli convinti che nel caso in cui il gioiello dei Sottomarini Gialli non fosse stato infortunato a quest’ora sarebbe già alla Pinetina ad allenarsi al posto di Rodrigo Palacio… Altro indizio che spinge verso la fumata bianca la mancanza di un vice-Diego Milito, obiettivo ricercato durante le ultime settimane di mercato poi abbandonato per poca convinzione e mancanza di soldi.
L’acquisto a gennaio comporterà dei sacrifici visto che Rossi potrà tornare in campo solamente a marzo inoltrato e a breve, al 20 settembre, si sottoporrà all’ultimo intervento, la terza operazione dopo le due lesioni al crociato datate ottobre 2011 e aprile 2012. A livello di formula, invece, è ipotizzabile un trasferimento temporaneo, un prestito con diritto di riscatto ad una cifra prefissata in modo che in corso Vittorio Emanuele si possano tutelare nel caso in cui le condizioni fisiche dovessero “aggravarsi”.
Rossi diverrebbe di fatto il primo grande acquisto dell’Inter per la stagione 2013-2014.
Tornando arruolabile solo a marzo potrebbe giocarsi l’ultima parte della stagione, eventuali coppe escluse, per poi lavorare durante l’estate e presentarsi al top ad agosto 2013.

Fonte: ilsussidiario.net