Giudizi lesivi sull’arbitro, Moratti deferito

Il presidente dell’Inter Massimo Moratti è stato deferito alla Disciplinare per «giudizi lesivi» sugli arbitri rilasciati al termine della partita persa dai nerazzurri contro l’Atalanta domenica sera. È quanto si legge in una nota della Figc. A titolo di responsabilità diretta è stata deferita anche l’Inter.

LA BUONA FEDE – Il dirigente nerazzurro è stato deferito, «per avere espresso, mediante le dichiarazioni pubblicate su organi di informazione, giudizi e rilievi lesivi della reputazione ed in particolare della buona fede e della imparzialità degli ufficiali di gara e, conseguentemente, della regolarità del campionato». Moratti si era infuriato per gli episodi che hanno portato la squadra a perdere in casa 3-4 contro i bergamaschi.

Fonte: Corriere della Sera