Il Giornale: “Inter, le due punte sono imprescindibili, lo dicono i numeri…”

Osvaldo e Icardi
Osvaldo e Icardi

I tre grandi protagonisti della vittoria di San Siro contro il Sassuolo (oltre a Medel, ndr) sono stati i tre davanti: Kovacic-Icardi-Osvaldo, che sono anche l’emblema del nuovo corso, come ricorda il GIornale: «Due talenti dal futuro assicurato, un bomber maturo. Intanto i tre si sono portati avanti e hanno già fatto tredici, nel senso di gol segnati (su 16) nelle prime quattro partite ufficiali dei nerazzurri: le due contro lo Stjarnan, il Torino e appunto il Sassuolo.

Icardi la fa da padrone con sei centri e ieri ha festeggiato la tripletta facendo shopping con Wanda Nara. Per Kovacic quattro centri e Osvaldo tre. E l’esordio a San Siro in campionato è stata anche la prima volta insieme dall’inizio. Non un caso perché l’Inter che era andata in bianco a Torino, le cose migliori le aveva fatte nell’ultima mezz’ora quando era entrato in campo l’attaccante in prestito dal Southampton. E Mazzarri, appena l’azzurro ha dimostrato di stare meglio, l’ha gettato nella mischia. Perché le due punte sono imprescindibili, quando sono a disposizione».

Fonte: fcinter1908.it