Gignac per Icardi, oggi è uno scenario. Il francese adesso aspetta…

André-Pierre Gignac al posto di Mauro Icardi, se l’Inter dovesse cedere l’attaccante per fare cassa o per un possibile mancato accordo sul rinnovo di contratto? Se ne parla e se ne scrive già da un po’, ma al momento è solo un’ipotesi e uno scenario di mercato in vista della prossima stagione, scenario comunque non di facile realizzazione. Per più motivi.

Gignac è sì in scadenza di contratto con l’Olympique Marsiglia, anche se c’è nell’aria un possibile rinnovo. Tutto dipenderà dal fatto se i francesi centreranno o meno la qualificazione alla prossima edizione della Champions League. In quel caso, è probabile che il giocatore possa legarsi per almeno un altro triennio all’Olympique.

Se così non fosse, allora si potrebbero aprire le strade di Milano, qualora Icardi dovesse andare via. Gignac è un giocatore apprezzato da tempo dai dirigenti nerazzurri, le sue doti non sono in discussione, così come il fiuto per il gol, 68 in 170 partite con i francesi in cinque anni. Insomma, al momento l’Inter è a fari spenti nella ricerca di un attaccante, ma da qui a un mese e mezzo le carte sul tavolo potrebbero essere scoperte.

FONTEFcinternews.it