A gennaio l’Inter prova il colpaccio: Verratti. Offerta al Psg di 65 milioni?

In mezzo alla crisi di risultati, ed in attesa di risolvere la questione de Boer, l’Inter continua a lavorare anche per il futuro ed il nome che riecheggia sempre più spesso, secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport,  è quello di Marco Verratti. Problemi di soldi nella Milano nerazzurra non ce ne sono più (vedi Joao Mario e Gabriel Barbosa), e la stessa proprietà cinese ha già lasciato intendere che il prossimo mercato estivo sarà scintillante, senza trascurare la finestra di gennaio: calibri alla Verratti difficilmente si muovono a stagione in corso, meglio però non farsi trovare impreparati, provando magari ad anticipare le mosse di Real Madrid, Barcellona e Bayern Monaco, tutti pronti ad agire.

L’Inter formalizzerà presto un’offerta pesante per Verratti: valutazione complessiva da circa 60-65 milioni di euro, con l’inserimento nell’operazione dei cartellini di Kondogbia e Brozovic, giocatori che il Paris Saint Germain potrebbe utilizzare anche in Champions League, particolare non di scarsa importanza in un discorso da chiudere eventualmente a gennaio. Intrigante per il Psg l’idea di Kondogbia, perché c’è fame di giocatori francesi a Parigi. In ogni modo, la sensazione è che Suning non si tirerebbe certo indietro anche nel caso in cui la famiglia Al Thani decidesse di trattare solo sulla base di contanti.

FONTEfcinter1908.it