Gds: “Strama cambia la difesa, torna the Wall, e c’è anche Pereira…”

Andrea Stramaccioni è pronto a cambiare. Negli uomini e nel lavoro. In questi giorni di sosta, l’Inter ha lavorato tanto per rodare i meccanismi difensivi, visti i problemi contro la Roma. E già per domenica a Torino, potrebbe cambiare proprio un perno della difesa centrale. Matias Silvestre potrebbe infatti accomodarsi in panchina, come spiega La Gazzetta dello Sport: in vantaggio, per affiancare Ranocchia, c’è in questo momento Walter Samuel. La condizione è in miglioramento e The Wall si riprenderebbe così il posto in difesa. Questa l’idea di Stramaccioni per fronteggiare l’attacco di Ventura.

Se a destra ci sarà – a meno di sorprese dell’ultim’ora – capitan Zanetti, attenzione alla variabile a sorpresa per la corsia sinistra. Quella legata al PalitoAlvaro Pereira: secondo la Gazzetta potrebbe essere titolare da terzino mancino, sostituendo quindi Nagatomo. Ma non va escluso che venga risparmiato per l’Europa League, essendo rientrato proprio ieri dal Sudamerica. E a sorpresa, è stato provato anche Juan Jesus da terzino sinistro. Solo un esperimento o qualcosa di più? Intanto, i ritocchi di Stramapartono da dietro. Questi, davanti al nuovo portiere. Samir Handanovic, all’esordio in campionato: il dopo-Julio Cesar comincia domenica.

Fonte: Fcinternews.it