Gds: “L’Inter ha in mano Paulihno, non ha firmato per il Corinthians”

Non è stato un venerdì facile per il mercato dell’Inter. Poli sembra ormai out, Lucas è a rischio mentre Debuchy è più no che si. L’esterno della nazionale francese sembra ad un passo dal Newcastle che ha offerto 7 milioni.

Un fronte caldo rimane comunque il centrocampo. In attesa di prendere decisioni su Stankovic e Mudinagyi, Poli sembra definitivamente sfumato e le parole del procuratore non lasciamo spazi alla trattativa: “Visto l’inutile protarsi della trattativa, prendiamo atto che evidentemente sono venuti meno dei presupposti. Quindi ci riteniamo liberi da qualsiasi impegno morale con l’Inter». Da fonti interne all’Inter sembrerebbe che i nerazzurri abbiano accettato le decisioni di Poli.

Non solo brutte notizie però; l’Inter ha in mano Paulinho. Nella giornata di ieri è addirittura circolata la voce che il brasiliano avrebbe addirittura firmato un accordo quadriennale a 1,5 milioni a stagione, ma da Palazzo Saras è arrivata la secca smentita. Il nodo è sempre lo stesso, convincere l’Audax club che detiene il 45% del cartellino, la banca che ha in mano l’altro 45% e il Corinthians (10%), dove Paulinho — che ieri ha rinnovato con i brasiliani fino al 2015 — è in prestito. Ieri il presidente del Timao, Gobbi, ha annunciato che il giocatore resta in Brasile. Ma sarebbe una mossa per alzarne il prezzo.

Fonte: Fcinter1908.it