GdS – Inter, passivo di 90 milioni frutto di una strategia: in questo bilancio…

Si è chiuso con un passivo di 90 milioni l’esercizio 2014 dell’Inter, del quale si è discusso nel consiglio d’amministrazione di ieri mattina. Nulla di inaspettato, anzi. Come spiega la Gazzetta dello Sport, si è arrivati volutamente a queste cifre, alleggerendo di conseguenza il bilancio 2015, primo di quelli esaminati dall’Uefa: “Più del relativo dato Ebidta (il margine operativo netto), che per la seconda stagione è di poco in attivo, la parziale consolazione per Erick Thohir è che nel bilancio che a fine ottobre andrà sottoposto all’Assemblea dei soci sono state caricate una serie di voci – tra cui l’ultimo anno di ingaggio di Walter Mazzarri, non vicino al Liverpool come si vocifera – che permetteranno di alleggerire il prossimo esercizio. Quello che finirà sotto la lente dell’Uefa in chiave fairplay finanziario. Negli Stati Uniti (a Washington), oltre che a Giacarta, verranno aperti due uffici commerciali che si occuperanno del mercato Usa e di quello asiatico”.