Gazzetta: “Thohir alza il muro, blindati Kovacic, Icardi e Handanovic!”

Erick-Thohir-4Un colpo al cerchio e uno alla botte. Erik Thohir alza il muro sulla sua Inter, frusta il passato e blinda il presente. In un’intervista rilasciata a TvOne (di cui noi di FcInter1908 abbiamo riportato le dichiarazioni in Italia) il patron nerazzurro ribadisce la necessità di riportare la società nerazzurra ai vertici del calcio mondiale. Il segreto? Evitare ulteriori partenze di giovani promesse (come avvenne in passato) e blindare quei tasselli fondamentali per la risalita.

ICARDI – su Maurito in passato era piombato l’Atletico Madrid di Diego Simeone che, nell’attaccante nerazzurro, aveva individuato il degno eredi di Diego Costa. Per l’Inter e soprattutto per il presidente Thohir, ICardi non è considerato tra i papabili partenti. La sua media realizzativa è importante, il prezzo del suo cartellino (pagato 12.5 milioni di euro) potrebbe lievitare e la sua eventuale cessione porterebbe nelle casse nerazzurre denaro contante fondamentale per tentare l’assalto ad un “famelico” del gol. Ma al momento, oltre il sondaggio degli spagnoli, ci avrebbero porvato Monaco e Manchester City che si sarebbe sentiti risponder picche.

KOVACIC – accostato ultimamente al Real Madrid dove Carlo Ancelotti vorrebbe inserirlo nel centrocampo dei campioni d’Europa. Mateo potrebbe esser l’alternativa a Verratti nel centrocampo dei blancos. Alternativa che però non sembra percorribile. Il giovane croato è stato pagato dei nerazzurri 16 milioni di euro e non lo vorrebbero vendere per meno di 25 milioni. Cifra che potrebbe esser alla portata del club di Perez anche se, dagli ambienti nerazzurri, filtra solo la NON volontà di privarsi del ragazzo.

HANDANOVIC – ci sono i giovani e poi c’è la sicurezza: Samir Handanovic. Il portierone nerazzurro è uno degli oggetti del desiderio di questa sessione di mercato. Handanovic però rappresenta anche una sicurezza tra i pali, un figura importantissima e sulla quale l’Inter, nel corso degli anni, ha sempre dimostrato di aver particolare attenzione. La sua uscita potrebbe realizzarsi solo a fronte di un’offerta irrinunciabile, ma l’intenzione di Thohir è proprio quella di ripartire da questi tre giocatori. Le autentiche perle della nuova Inter, targata ET

Fonte: fcinter1908.it