Furia Thohir, il presidente stufo dei continui torti arbitrali subiti

Thohir
Erick Thohir

Continua la stagione maledetta dell’Inter per quanto concerne gli errori arbitrali a proprio sfavore e le mancate concessioni di calci di rigore. Contro l’Udinese ieri sera alla lunga lista nera dei fischietti italiani si è aggiunto anche Gervasoni, il direttore di gara non concede prima un rigore dubbio su cross di Icardi e intervento di braccio da parte di Bruno Fernandes e successivamente manda su tutte le furie Mazzarri, giocatori, tifosi al Meazza e soprattutto il presidente dei meneghini Erick Thohir non intervenendo per la ‘parata’ in area di Heurtaux su cross stavolta di Palacio. Il tycoon indonesiano non ha parlato a fine match per non esagerare con i toni vista la rabbia del momento ma tramite persone a lui vicine ha fatto sapere di essere stufo ed arrabbiato per questa successione di errori contro l’Inter sopratutto in presenza di una superficialità nel concedere penalty ad altre squadre per episodi palesemente meno netti. Nell’Inter a questo punto c’è la ferma convinzione di star giocando un campionato condizionato pesantemente in cui si sarebbe meritato di ambire, senza tutti questi errori, a traguardi più prestigiosi come il terzo posto.

Fonte: europacalcio.it