Furia Inter: pericolo stangata

In casa Inter potrebbero essere pesanti gli strascichi del dopo gara con il Cagliari. Tante le voci intorno a un tunnel ‘infuocato’: dopo aver trattenuto Stramaccioni, impedendogli di venire a contatto con il quarto uomo Meli, Cassano avrebbe scatenato la sua rabbia e sarebbe stato trattenuto a sua volta dal vice dg nerazzurro Filucchi. La concitazione avrebbe riguardato qualche altro giocatore. Tutto dipenderà dal referto dell’arbitro Giacomelli.

Rabbia di Moratti in tribuna, poi dichiarata senza troppi giri di parole all’uscita da San Siro, rabbia di Stramaccioni, espulso e poi ironico nei confronti del quarto uomo Filippo Meli (“Dammi la mano! Dammi la mano!), rabbia del pubblico, dei giocatori. Che l’avrebbero sfogata al ritorno negli spogliatoi. Tante indiscrezioni, nessuna conferma sull’accaduto. Oltre al tecnico (ma la speranza del club nerazzurro è quella di una multa e/o una diffida, trattandosi di prima espulsione), dunque, c’è qualcun altro che rischia uno stop. La parola passa a Giacomelli e a quanto avrà registrato.

Fonte: Sport Mediaset