Finali Primavera: L’Inter avanza

Nel pomeriggio di Domenica 3 Giugno ha avuto luogo allo stadio Blasone di Foligno il primo match per la Primavera nerazzurra nella final eight. L’avversario nei quarti di finale è il Palermo e Mister Bernazzani manda in campo i seguenti giocatori:
1 Di Gennaro; 16 Bandini, 18 Spendlhofer, 13 Kysela, 3 Mbaye; 23 Romanò, 5 Duncan, 14 Crisetig; 10 Bessa; 9 Longo, 19 Livaja. A disposizione: 21 Cincilla, 24 Pasa, 11 Alborno, 8 Benassi, 20 Candido, 22 Forte, 7 Terrani.

Nei primi 45 minuti di gioco si registrano 8 azioni degne di nota, una a favore dei rosanero che colpiscono il palo con Bollino e 7 a favore dei nerazzurri, che al 47esimo passano in vantaggio grazie a M’Baye imbeccato da Bessa su corner. Al 47esimo viene espulso Micai, estremo difensore palermitano e l’equilibrio si spezza definitivamente. I ragazzi di Bernazzani non affondano e con un possesso palla veloce ed efficace spuntano l’attacco rosanero fino all’affondo decisivo di M’Baye che firma la sua doppietta su punizione di Benassi.
L’ultimo episodio da registrare è l’espulsione di Livaja che all’88esimo protesta con l’arbitro in modo esagerato.
I nerazzurri in semifinale aspettano la vincente del match Milan vs Juve che si disputerà questa sera alle 21:00.

Gigi Sirianni