Filippo Tramontana via da 7Gold, lo storico telecronista dell’Inter sostituito da Carlo Nesti

Indizio uno: l’assenza dagli schermi in questo inizio campionato. Indizio due: tre post su Facebook. Indizio tre: un passaggio di uno di quegli stessi post, “Non posso e non so darvi ancora una risposta”.  E se tre indizi fanno una prova è evidente che qualcosa si è rotto tra 7Gold e Filippo Tramontana, lo storico telecronista interista che dal 2007 racconta ai tifosi le partite dell’Inter durante la trasmissione “Diretta stadio… ed è subito goal”.

Quest’anno, infatti, a commentare le partite dei nerazzurri è Carlo Nesti, ex giornalista Rai e “neo acquisto” di 7Gold: un volto noto della tv e del giornalismo, ma – di certo – una presenza meno esuberante e coinvolgente rispetto a quella di Tramontana, famoso proprio per i suoi modi “da tifoso”. .

“Ciao a tutti ragazzi. Dato che in molti mi stanno scrivendo e chiedendo lumi volevo avvisarvi che domani non farò la telecronaca di Inter-Palermo che verrà affidata a Carlo Nesti. Sempre forza Inter”, era stato il primo annuncio di Tramontana su Facebook lo scorso 27 agosto.

Quindi, due giorni dopo, erano arrivati aggiornamenti: “Non so ancora se la prossima telecronaca sarà affidata a me o a Carlo Nesti. Purtroppo non posso e non so darvi una risposta. Un abbraccio a tutti e davvero grazie ancora nerazzurri (e non…)”.

Poi, martedì, l’ennesimo “non so”. “Ciao a tutti. La prima cosa che mi sento di dirvi e scrivervi è grazie – le parole di Tramontana -. Grazie perché mi avete scritto davvero in tantissimi e non immaginavo ci fosse per me un affetto del genere da parte vostra. Mi avete scritto che vi manco, che ho accompagnato le vostre giornate in famiglia con la mia voce durante le partite dell’Inter e che in casa vostra avete gioito, sofferto, urlato e inveito insieme a me. Continuate a chiedermi se ci sarò ancora per le partite dell’Inter ma io purtroppo non ho la risposta. Aspetto e vedo come voi. Ma intanto ancora grazie davvero. Siete speciali e spero di tornare a gioire e soffrire con voi per la nostra amata squadra”.

Insomma, al momento, non è noto cosa sia successo tra Filippo Tramontana e i vertici di 7Gold. Quel che è certo è che Tramontana manca ai tifosi.

FONTEmilanotoday.it