Ferrero: “Inter? 8 mln per Eder. Ho detto: ma vaffan…! Poi 12. E che stamo a…”

Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria, ha regalato un autentico show parlando della trattativa per Eder all’Inter e anche del valore di Mauro Icardi: “Icardi è stato venduto per poco. Con me non succederà una cosa così. Sono un povero ricco che non ha bisogno di soldi. Sono venuto qui per vincere e per valorizzare, per far divertire. Ma se Icardi lo vendiamo a 10 milioni, significa che lo tiriamo voi. Perché da noi valeva 10, oggi ne vale 50. E non gliela possiamo dare noi una valutazione di 50?”.

Ferrero, poi, ha raccontato a modo suo la trattativa con l’Inter: “L’Inter per Eder mi ha offerto 8 milioni e io ho detto: ‘Ma so scemi? Ma vattene a fare in culo. Poi sono arrivati a 12. E che stamo al mercato? So persone umane. O mi danno i soldi che vale o ciao. Se lo vogliono devono mettere la moneta sul tavolo, per il valore che ha non per quello che dicono loro”.