Fcinternews: “Inter, Eto’o direbbe sì riducendosi l’ingaggio!”

eto'o-3Samuel Eto’o all’Inter non è fantacalcio. Il mercato sta iniziando e uno degli obiettivi che la società cercherà di raggiungere sarà quello di mettere a disposizione di Walter Mazzarri un attaccante importante, un giocatore che possa sostituire come ‘peso’ l’ormai ex Diego Milito, destinato a far ritorno in patria dove il Racing Avellaneda non vede l’ora di ‘riabbracciarlo’. L’ex Barcellona, al momento, è concentrato su un Mondiale in cui il suo Camerun è stato inserito in un girone di ‘ferro’ insieme ai padroni di casa del Brasile di Hernanes, alla Croazia di Kovacic e al Messico di Javier Hernandez, altro nome ‘caldo’ in ottica nerazzurra.

Eto’o tra pochi giorni sarà un giocatore svincolato in quanto il suo contratto ancora in essere con il Chelsea scadrà il prossimo 30 giugno. Da quel momento, il classe ’81 sarà libero di valutare la soluzione migliore per la nuova stagione. Negli ultimi mesi sono state molte le squadre accostate all’ex numero 9 interista: si era parlato del Maiorca, per quello che sarebbe un romantico ritorno nella squadra che lo consacrò a inizio millennio in Spagna, per poi, progressivamente, proseguire con i vari rumors su Besiktas, Guangzhou Evergrande, Galatasaray e, più recentemente, Juventus con la dirigenza bianconera che avrebbe sondato anche la possibilità di portare Samuel a Torino come possibile alternativa di Alvaro Morata e Didier Drogba.

Anche l’Inter è stata inclusa in questa corsa di mercato e oggi nulla vieta di pensare che questo scenario possa realmente concretizzarsi. Per il momento, è bene specificarlo, questa rimane solo un’idea ed è opportuno utilizzare la parola ‘prudenza’, ma di sicuro l’Inter pensa a Eto’o ed Eto’o pensa all’Inter. Il giocatore, infatti, gradirebbe un ritorno a Milano e, aspetto fondamentale per poter iniziare questa ipotetica trattativa, sarebbe anche disposto a ridurre sensibilmente il proprio ingaggio, considerando che i circa 8 milioni di euro percepiti in questa stagione al Chelsea non potrebbero essere garantiti anche da Erick Thohir. E’ bene sottolineare che la punta di Nkongsamba non viene considerata come prima scelta per l’Inter che in questo momento si sta concentrando sul fronte Pablo Daniel Osvaldo, ipotesi che con il passare delle ore e dei giorni sta diventando sempre più concreta.

Fonte: fcinter1908.it