Fase di stallo per il calciomercato dell’Inter, Felipe Melo però scala posizioni

Dopo una partenza fulminante, il calciomercato dell’Inter sta vivendo una leggera fase di stallo. Il club nerazzurro infatti, dopo aver investito ingenti risorse, è chiamato ora a far cassa per proseguire il suo percorso di rafforzamento.

Come riportato da La Gazzetta dello Sport, anche le partenze di Fassone ed Ausilio per la Cina hanno congelato le varie trattative in essere. La speranza degli uomini mercato nerazzurri è quella di riuscire a piazzare in fretta Shaqiri per poi lanciare l’assalto definitivo a Perisic.

Lo Schalke ha praticamente ceduto Farfan e questo avvicina il fantasista elvetico al club tedesco. Vendere Shaqiri vorrebbe dire trovare le risorse per convincere il Wolfsburg a cedere quel Persic che rappresenta uno degli obiettivi principali per Mancini.

Per l’out di sinistra sfuma Felipe Luis che tornerà all’Atletico Madrid, ma resta viva l’ipotesi Siqueira, così come con il Galatasaray si potrebbe impostare una doppia operazione che prevede l’approdo a Milano di Telles e Felipe Melo.

Con l’approdo di Mario Suarez alla Fiorentina, Thiago Motta si avvicina all’Atletico e l’ex centrocampista brasiliano della Juventus, il cui costo si aggira sui 2 milioni di euro, potrebbe rappresentare l’alternativa migliore per rinforzare la mediana.