Eto’o all’Inter sogno possibile: ecco la strategia nerazzurra

Quello che sembrava un sogno di mezza etsate per l’Inter, potrebbe clamorosamente concretizzarsi: secondo la Gazzetta dello Sport, Samuel Eto’o potrebbe davvero tornare a vestire la maglia nerazzurra. Il primo passo è stato raggiunto ieri, e cioè, il camerunense ha ottenuto, in maniera un pò a sorpresa, il via libera dall’Anzhi che pur di lasciarlo partire gli regalerebbe il cartellino se non proprio a zero euro per una cifra simbolica. E con questa garanzia ieri l’attaccante protagonista del Triplete è parso di buon umore con i suoi rappresentanti, convenuti nella capitale francese, per programmare le prossime mosse.

Ora, il feeling tra l’Inter e l’ex centravanti è noto da tempo, tanto che Milano è praticamente la sua seconda casa. La stima è reciproca, e non per niente i nerazzurri sono stati i primi a farsi vivi con il suo agente per l’Italia Vigorelli. La strategia nerazzurra è quella di seguire passo passo le mosse del giocatore in modo da presentare la propria offerta al momento opportuno. Con una sorta di ultima parola. I problemi sono tantissimi ovvio, ma l’Inter ci vuole provare. Innanzituttto la concorrenza, che vede nel Chelsea di Mourinho il primo ostacolo, ma poi c’è il problema dell’ingaggio. Impensabile che Moratti arrivi ai 10 milioni netti che l’ex pallone d’oro percepisce ora. Ci vuole uno sconto, ma sostanziale, magari in cambio di un contratto di tre anni. All’Inter un attaccante del calibro di Eto’o farebbe comodo e si potrebbe ragionare su un contratto da 4/5 milioni. Poi il resto lo farà il cuore, e qui l’Inter sbaraglia la concorrenza.

Fonte: Fcinter1908.it