L’Équipe – FFP, stallo sul caso Psg: slitta anche la decisione sull’Inter

E’ stato rinviato il pronunciamento dell’organo di controllo dell’Uefa in materia di Fair Play Finanziario relativo al caso Paris Saint-Germain che era previsto per la giornata di ieri. Ora – secondo quanto rivela L’Équipe – ci sono tre opzioni sul tavolo per il club di Nasser Al-Khelaïfi: archiviazione del dossier, proposta di un “accordo transattivo” (sanzione che il club deve accettare) o il rinvio del PSG alla camera di giudizio.

Negli scorsi giorni, si sono registrate divisioni in seno alla Camera di Conciliazione, con gli esperti indecisi sulle sanzioni da comminare ai parigini. Uno stallo che ritarda anche le decisioni sugli altri casi aperti come quelli di Lokomotiv Mosca, Krasnodar, Porto, Roma, Zenit, Astana, Besiktas, Inter, Trabzonspor, Fernerbahçe e Rubin Kazan. La situazione del Milan, rimandato all’adjudicatory Chamber, verrà chiarita solo a fine giugno.