Empoli-Inter 0-2: Icardi sempre più decisivo

Un primo tempo, pressoché perfetto, consente all’Inter di proseguire nel suo percorso di crescita, su un campo non facile. Il ‘Castellani’ di Empoli è storicamente un campo ostico per i nerazzurri, che legittimano il successo grazie al Capitano Mauro Icardi, vero rapace d’area di rigore, sia nel primo goal, che nel secondo. Stacco di testa, che oramai sta diventando la specialità, in occasione della prima rete, e freddezza assoluta nella seconda, con una ripartenza che consente di fissare il punteggio sul 2-0.

Nella seconda frazione, i nerazzurri allentano un po’ quello che era stato il pressing forsennato del primo tempo, e amministrano il vantaggio, badando soprattutto a stornare le iniziative della formazione empolese. Poche le occasioni, specialmente nel secondo tempo, ma nel complesso la partita è stata vinta, più che meritatamente.

Bene così. L’Inter mostra ampi margini di crescita, che fanno ben sperare per il futuro. Ora però, testa al Bologna, altra tappa fondamentale per il nostro cammino.

AMALA