Eder: giovedì a Milano?

Novità particolarmente significative relative al futuro immediato di Eder Citadin Martins. Secondo quanto constatato da FcInterNews, il classe ’86 di Lauro Müller dovrebbe essere a Milano nella giornata di giovedì, il giorno seguente al match di Coppa Italia tra Juventus e Inter, per svolgere le visite mediche di rito (che saranno posticipate, al più tardi, a venerdì) e mettersi a disposizione del tecnico Roberto Mancini.

Per quanto riguarda i dettagli dell’affare, assolutamente decisiva di sta rivelando la volontà del giocatore, che sta anteponendo la destinazione nerazzurra alla permanenza a Genova e all’approdo al Leicester City (messo inizialmente in standby, con il club inglese che monitora al contempo Loic Remy del Chelsea). Il club doriano dovrebbe dare l’ok all’operazione con l’Inter per una cifra intorno ai 12 milioni di euro, con un milione in aggiunta in caso di qualificazione alla prossima Champions League.

Per il giocatore, come scritto nella giornata di ieri, pronto invece un ingaggio da 2-2,5 milioni di euro per tre anni (anche se sulla durata del contratto si attendono conferme). A questo punto non è assolutamente da escludere che la punta ex Empoli, Brescia e Cesena possa essere a disposizione già per il derby di domenica sera contro il Milan.

In ballo con la Samp anche il nome di Roberto Soriano. L’Inter tenterà la doppietta, ipotesi che però rimane altamente complicata poiché i nerazzurri ci proveranno con il prestito con obbligo di riscatto, formula non totalmente gradita al club blucerchiato.