Eder, è tutto fatto. Decisiva la sua volontà

L’Inter ha ormai definito anche il passaggio in nerazzurro di Eder. Tutto fatto, sia col giocatore che con la Sampdoria: come conferma il Corriere dello Sport, l’accordo col club ligure è stato trovato sulla base di un prestito oneroso a 1 milione con riscatto a 8. Si attende solo che i blucerchiati individuino il sostituto, con Ibarbo prima opzione, e poi l’ex Empoli e Frosinone sarà a Milano. “La speranza nerazzurra è che tutti i tasselli si sistemino già nella giornata di oggi, in modo da mettere a disposizione per la gara con il Carpi almeno uno tra lui e Perisic”, si legge.

Secondo il quotidiano romano, determinante la volontà dell’oriundo: “Eder, 29 anni da compiere il prossimo 15 novembre, ha spiegato al presidente blucerchiato di trovarsi davanti all’ultima opportunità della sua carriera per fare il balzo in una grande. Peraltro, con un salto anche nell’ingaggio, che salirebbe da 900 mila a 1,6 milioni netti a stagione, chiedendo di essere accontentato. Così, nel pomeriggio, Ferrero si è convinto e ha dato il suo via libera all’operazione, promettendo però a Zenga un sostituto. Oggi, dopo l’incontro tra Samp e Roma, se ne saprà di più”.