E’ arrivato il momento di Ljajic? Punizioni e assist, Mancini ha un’altra alternativa

Secondo la Gazzetta dello Sport, dopo avere assistito per tre gare dalla panchina e aver giocato qualche minuto contro la Juventus, ma in maglia giallorossa, in casa Inter, potrebbe essere arrivato il momento di Adem Ljajic.

Dei nuovi arrivi, Montoya a parte, è l’unico a non aver ancora giocato una gara ufficiali e stasera, contro il Verona,potrebbe avere la sua chance. Mancini deciderà solo all’ultimo ma sembra orientato a dare un turno di riposo a Jovetic e schierare l’ex giallorosso e Perisic dietro all’intoccabile Icardi. Tra l’altro, numeri alla mano, Adem ha dei buoni numeri contro il Verona avendo segnato due gol in 4 sfide, sempre con la maglia della Roma.

Del resto Ljajic è uno che la porta la vede spesso ed ecco perché i numeri di assist e occasioni create dovrebbero andare a braccetto. Dopo i primi tre anni più o meno sullo stesso livello a Firenze, ecco l’esplosione del quarto anno con un’occasione e mezza da gol creata ogni partita e 0,29 assist a match (numeri che certificano un buon rendimento per il ruolo). Il passo avanti gli ha fruttato le attenzioni di diverse big italiane ed europee.