Drogba: “Fui vicinissimo all’Inter, ma saltò per colpa di Lampard”

Intervistato da Commitment, il fuoriclasse del Montreal Impacts, Didier Drogba, ha così rivelato alcuni retroscena ai tempi del Chelsea:

“Fui davvero vicino all’Inter, ma tutto saltò per colpa di Lampard. Mi mandò un messaggio sms che recitava: “Ciao Didier, dobbiamo vincere la Premier League e la Champions League insieme. Spero tu rimanga”. Scolari non mi voleva, parlai con il presidente per aggiornarlo sulla situazione, ma Abramovich si oppose dicendomi che non sarei andato via e che sarei rimasto a Londra. Rigore di Robben sbagliato in finale di Champions League? “Io e Lampard gli dicemmo che non ci poteva fare gol perché era un Blues. Non ce lo poteva fare e che comunque sapevamo dove avrebbe tirato. Il suo calcio di rigore fu più molle del solito, gli siamo entrati in testa”.