Dragovic boom: “Ho detto no alla Dinamo Kiev, il mio sogno è l’Inter!”

“Ho già fatto sapere cosa penso del club nerazzurro e ribadisco che ho solo un’idea in testa. Se lascio il Basilea lo farò per l’Inter perché è un club storico e blasonato. Inoltre giocare in Serie A è ben diverso che andare a giocare in campionati di livello più basso. Ringrazio la Dinamo Kiev, ma andare all’Inter è un mio sogno che spero si avveri”. Queste le parole rilasciate da Aleksandar Dragovic in esclusiva a Itasportpress.it. Una conferma di quanto trapelato nelle ultime ore: il centrale austriaco vuole solo il club nerazzurro e, dopo aver detto no allo Zenit, ora è pronto anche a fare altrettanto con la Dinamo Kiev, che per lui aveva offerto 9 milioni per il cartellino e 2,2 d’ingaggio annuo.

Adesso la palla passa all’Inter, che però prima deve chiudere una cessione in difesa. Si fa il nome di Ranocchia, ma Walter Mazzarri non pare aver intenzione di rinunciare all’azzurro che vuole restare a Milano. In bilico anche Chivu. Quel che è certo è che la pista che porta a Dragovic resta apertissima.

Fonte: Fcinternews.it