Dossier illegali, 1 milione per Vieri

L’Inter e Telecom Italia sono stati condannati al risarcimento in solido di un mln in favore di Bobo Vieri per lo ‘spionaggio’ che avrebbe subito quando giocava nel club nerazzurro. Vieri aveva chiesto un risarcimento di 12 mln a Telecom e di 9,250 all’Inter. Lo spionaggio risale alla vicenda dei dossier illegali della passata gestione di Telecom.

Fonte: Rai News