Dopo il no per Touré l’Inter reagisce. I nerazzurri puntano Kondogbia. Ausilio…

La delusione per la trattativa Touré è stata grande e dopo Dybala l’Inter si è vista sfumare un altro potenziale rinforzo ma la società nerazzurra non è stata certo con le mani in mano e ha cercato subito di reagire.

Ecco che, già di ieri, il nome nuovo per la mediana, secondo il Corriere dello Sport, è quello di Geoffrey Kondogbia, ventiduenne del Monaco e della nazionale francese. Certo, va subito detto che, anche questa non sarebbe un’operazione semplice e ad avvalorare la tesi l’Inter non potrà contare neppure sui buoni uffici di Mancini con il giocatore, ma il ds Ausilio è intenzionato a mettere a disposizione del suo tecnico un calciatore che in mezzo al campo garantisca fisicità, leadership e affidabilità. E adesso i riflettori sono su Kondogbia. Dunque, attraverso un intermediario i nerazzurri stanno sondando la pista ma il fatto che il Monaco ha chiuso al terzo posto il campionato francese e giocherà i play off della prossima Champions League, non facilita certo le cose. Il club del Principato non intende perdere il suo talento con il quale ha un contratto fino al 2018. Non lo ha dichiarato ufficialmente incedibile, ma parte da una valutazione superiore ai 25 milioni di euro conscio che anche il Manchester United e il Liverpool hanno chiesto informazioni. Insomma, la pista non è semplice, ma non è escluso che Ausilio dirotti una parte del budget stanziato per la punta sul centrocampista visto che questo ruolo è ritenuto fondamentale.

FONTEfcinter1908.it