Discriminazione territoriale, Inter multata!

Il giudice sportivo della Lega di Serie A, Gianpaolo Tosel, ha squalificato quattro giocatori dopo le gare valide per gli ottavi di finale di Coppa Italia. Tre turni di stop sono stati inflitti al difensore della Sampdoria, Ervin Zukanovic, espulso nel corso della partita di ieri contro il Milan. Per il blucerchiato, oltre alle tre giornate di squalifica, anche l’ammonizione e un’ammenda di 10mila euro, il tutto “per proteste nei confronti degli ufficiali di gara; per avere inoltre, all’atto dell’ammonizione, rivolto all’arbitro espressioni insultanti che reiterava all’atto della consequenziale espulsione e, al termine della gara, negli spogliatoi”.

Squalificati per un turno, invece, Jerry Mbakogu (Carpi), Cristian Molinaro (Torino) e Gonzalo Rodriguez (Fiorentina). Il giudice Tosel ha anche inflitto un’ammenda di 15 mila euro a Verona e Inter. Per quel che riguarda l’Hellas, la società è ‘ stata sanzionata “per avere suoi sostenitori, nel corso del secondo tempo di Napoli-Verona, intonato cori insultanti espressivi di discriminazione per origine territoriale”. Stessa sorte per l’Inter che dovrà sborsare 15 mila euro per “avere suoi sostenitori, nel corso del secondo tempo di Inter-Cagliari, intonato cori insultanti espressivi di discriminazione per origine territoriale”.