Diarra-Inter, ecco la svolta…

Lassana Diarra-Inter, il tempo delle decisioni è arrivato. Non sponda nerazzurra, ma sponda giocatore. Lentourage ha fatto richiesta al club nerazzurro di esprimersi una volta per tutte entro stasera sull’intenzione di tesserare il centrocampista maliano con passaporto francese. E in caso di mancato assenso, Diarra si riterrà libero dal rapporto, finora a distanza (ma con tanto di visite mediche), tra le parti. I nerazzurri vantano nei suoi confronti una sorta di diritto di prelazione, un patto d’onore basato soprattutto sulle aspettative del classe ’85 che ha sempre voluto l’Inter dopo l’esperienza non positiva in Russia.

Ma con l’avvicinarsi della fine del mercato e il mancato verdetto della FIFA sul contenzioso tra Diarra e Lokomotiv (ma resta in piedi la deroga), è arrivato il momento delle decisioni. La sensazione, fa trapelare l’entourage, è che in casa Inter da stamattina qualcosa sia cambiato in questa vicenda e ci sia una forte apertura, anche perché domani mattina sono già pronte a tesserarlo club di Premier League e Bundesliga. Amburgo, West Ham e Shalke 04 sono le mete che lo tentano di più, oggi avanti rispetto a Werder Brema, Borussia Dortmund e offerte arabe.

FONTEfcinternews.it