Derby senza coreografie: la Questura blocca la Sud, niente show della Nord

Clamorosa decisione della Questura di Milano, che rende ancora più tormentata la vigilia del derby di Milano. Come riporta l’edizione on-line Gazzetta dello Sport, questa mattina, in maniera del tutto inaspettata, gli agenti della Digos della Questura di Milano hanno vietato l’ingresso del materiale necessario per l’allestimento ai tifosi milanisti della Curva Sud, seppur regolarmente dichiarato alla società e poi autorizzato. I ragazzi della curva Nord interista hanno dunque deciso di cancellare anche il loro spettacolo pre-partita, per solidarietà verso i loro corrispettivi rossoneri.

Derby senza pace per i tifosi, quindi: dopo la decisione del Giudice Sportivo di chiudere la Nord per cori di discriminazione territoriale, rientrata dopo la sentenza della Corte Federale, arriva ora quest’ulteriore brutta notizia. Si attendono aggiornamenti.

Fonte: fcinternews.it