Derby d’Italia per Salah, l’Inter gli offre 2,7 mln, la Juve di più. E la Fiorentina…

Giornata importante sul fronte Salah. Oggi è infatti in programma un summit tra gli agenti dell’eclettico attaccante della Fiorentina, di proprietà del Chelsea (così come di proprietà del club inglese è Cuadrado, oltre a Oscar: tutte le strade portano a Londra) e la Fiorentina. Detto che la società viola ha già detto al Chelsea di voler prolungare il prestito, ora la palla passa nelle mani del giocatore che deve decidere entro e non oltre il 30 giugno, termine ultimo per il rinnovo del prestito.

Il sì dell’egiziano è tutt’altro che scontato anche perché attratto dalle offerte ricevute da altre squadre tra cui l’Inter e la Juventus. Molto deciderà anche l’ingaggio, Salah guadagna 2 milioni netti; l’Inter gliene ha offerti 2,7; la Juve ha già evocato il tetto dei 3; per cui oggi la società gigliata dovrà rilanciare almeno a quota 2,5, per tener vivo il dialogo.

Se Salah (che verrà informato telefonicamente dello sviluppo del summit) darà il suo via libera, il discorso finirà automaticamente, per Inter e Juve; ma se prenderà altro tempo prima di decidere, o se addirittura scaricherà subito i viola, la gran partita decollerà.

FONTEfcinter1908.it