Deki: “Voglio essere forte, ma ho pianto tanto…”

“I miei sentimenti sono contrastanti. Sono felice, orgoglioso. Ho vissuto tutta la mia vita per questo. Ma dall’altra parte, ho pianto tanto perché una parte importante della mia vita si è conclusa”. Parole e pensieri di Dejan Stankovic che ieri, scendendo in campo per 10 minuti contro il Giappone, è diventato il giocatore con più presenze in Nazionale serba (103) nella partita che ne ha sancito l’addio dal calcio. “Voglio sorridere e essere forte, ma oggi (ieri, ndr) è un giorno difficile. Ho dato il 100% in ogni partita e ho tanti ricordi, belli e brutti. Sarò sempre a disposizione della squadra”, le parole raccolte da UEFA.com.

Fonte: fcinternews.it