Debuchy per Strama. La chiave è Maicon

Ci sono possibilità che l’Inter faccia una doppia operazione a destra con escursione (di soldi) ridottissima. Perché è vero chemolto probabilmente Maicon Douglas abbandonerà l’Inter e perché pare altrettanto vero che — pur reintegrando Jonathan dopo mezza annata di Parma—il club nerazzurro punti ancor più il proprio mirino su Mathieu Debuchy, laterale destro del Lilla incontrato nell’ultima Champions League. All’estero Debuchy ha tanti estimatori anche in Inghilterra, per esempio il Newcastle: non a caso è lui stesso a indicare la Premier come torneo perfetto per le proprie qualità. «Sì —ha detto il francese dal ritiro dei Bleus — mi piacerebbe molto andare a giocare altrove. Mi piacciono diversi campionati, ma lo stile che preferisco è quello inglese. Però non so altro, affido tutto al mio agente, non ho ancora discusso con ilmio club. Se poi resterò al Lilla, a me andrà bene uguale». La sensazione è che al Lilla non resterà, anche perché l’Inter lo segue fortemente. La sua valutazione? In casa nerazzurra sono convinti che sugli 8-9 milioni si potrebbe chiudere. Maicon Capitale La doppia operazione (uscita-entrata) che ha in mente l’Inter parte ovviamente dal presupposto che il brasiliano Maicon lasci la baracca dopo sei anni di nerazzurro. «Dopo tanto tempo — ha detto uno dei suoi agenti, Roberto Calenda — potrebbe essere arrivato il momento di cambiare aria». E l’aria è cambiabile all’estero, in una Capitale europea: il Colosso è cercato da Paris Saint Germain, Chelsea e Real Madrid. Voci bene informate raccontano che finirà in una di queste tre squadre per una cifra attorno ai 9-10 milioni di euro. A Parigi contano le tante amicizie che Maicon ha allacciato in questi anni di Italia, al Chelsea c’è l’uscita di Bosingwa e lo «spostamento» di Ivanovic, a Madrid c’è ovviamente Mou. Vacanza-studio Insomma, detto che Ramirez è sempre monitorato come anche Giovinco, ecco il resto dei sussurri offensivi. Ieri è stato svelato lo Strama- osservatore diretto: essendo in vacanza negli Stati Uniti, il tecnico interista ha assistito all’amichevole fra Brasile e Argentina nelNewJersey. In verdeoro c’è Lucas del San Paolo. Ah, San Paolo che vuole Lucio, per la cui sostituzione c’è un appuntamento previsto per l’inizio della settimana: protagonista, Matias Silvestre.

Fonte: quotidianamente.net