Per Isla manca poco. Se parte Ranocchia, arriva Danilo.

Altro che Napoli. Chi si aspettava l’esodo dei fedelissimi di Mazzarricon l’arrivo del tecnico di San Vincenzo in nerazzurro sarà rimasto deluso. Al contrario, l’Inter che sta nascendo sembra sempre più un ritrovo di ex giocatori di Pozzo. Tra chi c’è già come Handanovic, chi dovrebbe arrivare (Isla) e chi spunta come indiscrezione dell’ultima ora (Danilo), ecco che la folta truppa di ex Udinese potrebbe fare capolino ad Appiano Gentile.

Il cileno arriverebbe da Mazzarri per colmare la falla sulla corsia di destra. Secondo radiomercato, la distanza tra l’Inter e la Juventus (che ha la metà del cartellino di Isla) sarebbe non così ampia. Si parla di circa 2,5 milioni di euro tra la domanda (7,5) e la proposta (5).

Parallelamente all’esterno di Conte, per la difesa ecco il nome di Danilo. La valutazione del 29enne centrale brasiliano si attesta attorno ai 6-7 milioni di euro, ma è chiaro che lui arriverebbe a Milano solo in conseguenza di una partenza (Ranocchia?), visto che con Andreolli e Campagnaro già in saccoccia, Mazzarri ha la difesa al completo. Anzi: c’è da piazzare Silvestre e da capire le intenzioni del club con Chivu, in bilico dopo la permanenza di Samuel.

E non bisogna dimenticare che sul taccuino di Branca e Ausilio c’è anche Dusan Basta, alternativa principale a Isla per la fascia destra.

Insomma, si parlava di Napoli e dei presunti fedelissimi. Mazzarri, invece, guarda al Friuli: sarà UdinInter?

Fonte: Fcinternews.it