D’Ambrosio nerazzurro felice: “All’Inter sto bene, Toro batti la Juventus”

D’Ambrosio, ex terzino del Torino e oggi all’Inter, sprona i granata a conquistare la supremazia cittadina: “Possono tenere testa alla Juventus, spero nella loro vittoria”.

L’addio a gennaio è stato da lui fortemente voluto, Danilo D’Ambrosio però non dimentica il suo passato granata e, a tre giorni dal Derby della Mole, sprona gli ex compagni del Torino a battere la Juventus. Il tutto pur non nascondendo la propria soddisfazione per i suoi primi mesi di Inter.

“L’ambientamento sta andando bene, sono contento della scelta che ho fatto. Sicuramente gli esterni di Mazzarri hanno molta importanza in squadra, il mister richiede molto allenamento e io lo faccio sempre volentieri, tant’e’ che anche oggi mi sono fermato di piu’ per continuare ad allenarmi da solo. Quando sono arrivato non ho trovato un ambiente felice ma gli ultimi risultati positivi stanno rispecchiando il lavoro quotidiano. Bisogna continuare a essere concentrati e umili”, ha spiegato D’Ambrosio, intervistato da ‘Sky Sport’.

Quindi l’ex terzino granata continua: Tutti i ‘senatori’ ogni giorno mi danno dei consigli. In particolare Yuto Nagatomo spesso mi spiega le cose che vuole Mazzarri. L’allenatore è molto attento ai dettagli e io cerco sempre di soddisfare le sue richieste”.

Infine D’Ambrosio chiosa lanciando uno sguardo in casa Torino: Stanno facendo un ottimo campionato, sicuramente hanno dei giocatori validi  e un ottimo allenatore. Il loro obiettivo è salvezza ma raggiunti i quaranta punti faranno un pensiero sull’Europa League. Il derby? Spero in una vittoria del Torino, ho ottimi compagni di squadra e sono sicuro che hanno le carte in regole per tenere testa alla Juventus”.

Fonte: goal.com