Criscito apre al trasferimento all’Inter: “Sarebbe bellissimo”

Il difensore dello Zenit San Pietroburgo, Domenico Criscito, rivela il suo desiderio di tornare in Italia e magari indossare la maglietta dell’Inter.

La cessione di Mateo Kovacic al Real Madrid per 35 milioni di euro permette all’Inter di riempire nuovamente la propria cassa e di avere a disposizione del cash da reinvestire sul calciomercato per completare la rosa a disposizione di Roberto Mancini.

Tra gli obettivi nerazzurri c’è da tempo Domenico Criscito dello Zenit San Pietroburgo che non disdignerebbe affatto il trasferimento ai meneghini come dichiarato a ‘FcInterNews.it’: “L’interesse da parte dell’Inter c’è e fa molto piacere, ma è un discorso che sta portando avanti il mio procuratore. Certo, come detto, che non posso nascondere che il club nerazzurro è interessato a me. Vedremo”.

“Sono in Russia da cinque anni e sto bene, ma certamente ho voglia di tornare in Italia – sottolinea il difensore -. Soprattutto per tornare a vestire la maglia della Nazionale. Se dovesse arrivare un’offerta interessante la analizzerei sicuramente. Non ho ancora avuto contatti con l’Inter, a questo pensa il mio agente. Per ora, comunque, non c’è nulla di concreto”.

Infine Criscito toglie qualsiasi tipo di dubbio e si lascia andare ad una vera e propria dichiarazione d’amore per l’Inter: “Porta aperta o chiusa? Assolutamente aperta, sarebbe bellissimo vestire la maglia nerazzurra”.