Courtois, Handanovic, Bardi: portieri e mercato

Handanovic
Samir Handanovic

Thibaut Courtois, 22 anni, è il portiere del momento in Europa: gioca nell’Atletico Madrid ed è di proprietà del ChelseaSimone Scuffet, 18 anni, è il nuovoBuffon: gioca nel’Udinese e piace a tutti. Francesco Bardi, 22 anni, è un predestinato: gioca nel Livorno ed è di proprietà-Inter. Samir Handanovic, infine: 30 anni a luglio, da due stagioni all’Inter e al centro del dibattito nerazzurro perché, come tanti all’Inter, non funziona. Siamo al centro di un ingorgo di possibilità e interessi.

Partiamo da Courtois. A fine stagione, comunque finisca il duello di Champions fra l’Atletico Madrid e il Chelsea, è destinato a tornare da Mourinho. Per prendersi il posto di titolare che Cech lascerà, verosimilmente. Troppo forte, Courtois, perché Mou non ne approfitti.
A quel punto, Simeone per il suo Atletico cerca sostituti. L’Europa è piena di occasioni, ma dicono in Spagna che le attenzioni del Cholo siano su Handanovic. Un’estate fa, l’Inter aveva rinunciato a 25 milioni dal Barcellona. Ora le resistenze su Handa sono decisamente inferiori. Lo sloveno dice: “Io resto all’Inter”.
Se parte Handanovic, l’Inter può tenersi stretto Francesco Bardi. E’ suo, è bravo. Anche se i rischi di impatto-Inter sono, come si sa, elevati. Di altri portieri non si colora l’orizzonte nerazzurro, al momento.
E le ipotesi-Scuffet? A parte che sul 18 fenomeno udinese c’è la Juve, c’è stato il Milan e anche l’Inter e non solo, secondo fonti friulane per una stagione, la prossima, Scuffet resterà ancora a Udine. Dunque…

Fonte: sportmediaset.mediaset.it