Cordoba: “Morata e Casemiro? Magari». Le altre trattative…

Mazzarri e Cordoba
Mazzarri e Cordoba

In vista del ritiro di Pinzolo l’Inter accelera sul mercato per allestire la rosa da affidare a Walter Mazzarri. Qualcosa si è mosso in Bundesliga per Fredy Guarin e Ricky Alvarez: il primo è finito nel mirino dello Schalke 04, il secondo del Borussia Dortmund. Con il Milan, invece, si è aperto il derby per Gabriel Silva: la società nerazzurra si è mossa in ritardo, ma è pronta ad offrire da Duncan (chiesto anche da Palermo e Kuban Krasnodar), fino a Longo, Crisetig e Mbaye all’Udinese.

E’ nata giovedì, invece, la trattativa col Parma per Jonathan Biabiany: l’Inter ha offerto Ezequiel Schelotto e la metà del cartellino di Ishak Belfodil, ma la società emiliana ha chiesto anche un conguaglio economico. Molto dipende anche dalla Sampdoria, che gestisce l’esterno in comproprietà. Attende segnali Valon Behrami, che ha già l’accordo con l’Inter, ma manca quello tra i nerazzurri e il Napoli. L’arrivo dello svizzero non esclude quello di Granit Xhaka per cui è previsto un incontro col Borussia Mönchengladbach in settimana. L’offerta comprende il cartellino di Kuzmanovic più conguaglio di 5 milioni di euro.

LE ALTRE PISTE – A metà settimana, invece, è previsto l’incontro col Porto per il riscatto di Rolando, che non intende accettare altre soluzioni. La distanza è ancora alta tra i due club: ballano 2 milioni di euro, ma il direttore sportivo Ausilio è ottimista. E intanto il team manager Cordoba ha lanciato qualche segnale al Real Madrid per Morata e Casemiro: «Magari potessimo contare su di loro. Morata è un giocatore che piace molto e non solo all’Inter».

Fonte: calcionews24.com