Cordoba attacca Mazzarri!

Troppa Inter per Mazzarri. Ivan Ramiro Cordoba ha attaccato duramente l’ex tecnico nerazzurro nel corso di un’intervista a Corriere Tv: “Non c’è stata un’anima in quella gestione – ha raccontato il colombiano -, non si sono incontrati l’Inter e l’allenatore. Aveva le sue idee, ha dimostrato di essere un buon allenatore con Napoli e Reggina. Ma la dimensione dell’Inter era troppo per lui”. Poi su Thohir: “Diciamo che è meno passionale di Moratti”

Molto diverso, ovviamente, il parere su José Mourinho: “Ha pochi dubbi sul suo fare in quanto alla squadra e alla partita. Lascia pochissimi dettagli al caso o alla sorte, quasi niente. Con questo diminuisce la possibilità di pensare che ‘siamo stati sfortunati, ha piovuto troppo’”.

Resta aperta la ferita per l’addio all’Inter: “Sono successe tante cose, non è bene parlare di questo ora. Thohir? Diciamo che è meno passionale di Moratti”.

Resta il tempo per parlare della sua Inter: “C’erano già certezze ma sono state costruite dopo tanti anni. Si raccontava dei gruppi, dei clan e invece era un gruppo troppo forte, ci vedevamo tutti i giorni ma era bello passare il tempo anche con i nostri cari. E’ tornata la pazza Inter? Quella che conosciamo, quella che riconosciamo”. E ancora: “Io al Milan? No, io volevo vincere qua. Non volevo essere ricordato come uno qualunque della storia dell’Inter, uno che è servito solo per le figurine Panini”.

FONTEsportmediaset.mediaset.it