Conte ha deciso: bocciato Perisic!

È praticamente finita tra l’Inter e Ivan Perisic. Antonio Conte non ha avuto le risposte giuste in questo precampionato e quindi il croato è finito dritto sul mercato. Il tecnico gli ha chiesto più volte di giocare a tutta fascia, ma il numero 44 ha mostrato poco spirito di sacrificio. L’ex ct della Nazionale l’ha provato anche in attacco, vista l’emergenza, ma anche qui l’esperimento non è stato positivo. Una bocciatura a tutti gli effetti: “Le risposte non sono positive, non penso sia adatto per fare il ruolo che gli chiedo”, le parole inequivocabili di Conte.

Per l’Inter Perisic è comunque un patrimonio da non sperperare e si sta cercando di trovare una soluzione. Dopo il no lo scorso gennaio all’Arsenal, ora serve trovare in fretta una squadra pronta a soddisfare il croato. Al momento solo il Monaco si è fatto avanti, ma la trattativa non è ancora decollata. Nerazzurri che, per accontentare Conte, sono pronti anche ad accettare la formula del prestito senza obbligo di riscatto. L’unica cosa certa, al momento, è Conte non vuole più vedere Perisic.

Con il taglio del vice campione del mondo, sorride Matteo Politano che ora sembra destinato a restare in nerazzurro, nonostante anche lui non faccia impazzire Conte. Naufragata così l’ipotesi di una scambio con la Fiorentina con Biraghi. L’ex Sassuolo da oggi non è più sul mercato.