Colpisce avversario nelle parti basse: Lichtsteiner sotto accusa

Come al solito è stato uno dei grandi protagonisti della partita vinta 2-0 dalla Juventus contro il Malmoe, ma Stephan Lichtsteiner ha qualcosa da farsi perdonare.

In Svezia circola un’immagine che inchioda lo svizzero: al 54′ della partita di Champions League, si vede un pugno del bianconero che si assesta nelle parti basse di un avversario, il terzino sinistro Pa Konate.

“Ha fatto malissimo – ha commentato il giovane svedese – Le immagini dicono tutto: ero a terra, e lui mi ha stretto con forza le parti intime. E’ stata una  cosa da pazzi”.

“Ho provato a chiedergli cosa stesse facendo – riporta Aftonbladet – ma lui mi ha solo squadrato senza dire niente. Non ho pensato di reagire, ma forse avrei dovuto farlo. Oppure potrei tirargli la palla addosso nella gara di ritorno allo Swedbank Stadium…”.

Alla domanda se volesse scambiarsi la maglia con Lichtsteiner a fine partita, Konate risponde: “Assolutamente no: l’ho scambiata con Giovinco, lui sì è un ragazzo come si deve”.

Curiosità: Pa Konate, alla vigilia aveva ammesso di tifare Milan. Che Lichtsteiner in qualche modo sia venuto a saperlo?

Ecco l’immagine incriminata:

Fonte: it.eurosport.yahoo.com