Club più ricchi, l’Inter scivola: adesso è…

Nessuno schioda il Real Madrid dal trono di club più ricco del mondo. L’annuale classifica della Football Money League redatta da Deloitte parla chiaro: per il decimo anno consecutivo la squadra di Cristiano Ronaldo guida la graduatoria che analizza il fatturato dei club europei. Nell’anno da poco concluso il giro d’affari delle prime 20 società calcistiche ha raggiunto i 6,2 miliardi di euro, evidenziando un aumento del 14% rispetto all’anno precedente, grazie ai diritti di diffusione. Il fatturato delle merengues si è addirittura impennato nel corso dell’ultimo anno: 549,5 milioni di euro, più 30,6 milioni rispetto all’anno prima.

Alle spalle dei madrileni sale con prepotenza il Manchester United, che per la prima volta supera la soglia del mezzo miliardo di fatturato (per la precisione 518 milioni), mentre in terza posizione si mantiene il Bayern Monaco, con un aumento di 56,3 milioni di introiti a 487,5 milioni. Scivola il Barcellona, ora quarto nonostante un aumento di fatturato di due milioni. Male le italiane: la Juventus è l’unico club nella top 10, con 279,4 milioni. Esce dalle prime dieci il Milan, mentre perde terreno l’Inter che occupa ora la 17esima posizione con 164 milioni. Più in generale, i nerazzurri hanno perso nove posizioni nel giro di soli tre anni: dopo l’anno del Triplete, l’Inter era arrivata a toccare l’ottava posizione.

FONTEfcinternews.it